peters_colori-1

“Verso una città aperta?” giornata di formazione su  migrazioni, rifugiati, territori di transito e di arrivo, ostilità, meticciamenti.

Operare nell’accoglienza con qualità, promozione  dei diritti e della dignità della persona significa approfondire strumenti critici del presente sulle dinamiche globali, politiche, economiche, sociali e giuridiche per costruire un sapere condiviso che sostenga operatrici ed operatori in un intervento consapevole.

I Servizi di Accoglienza Cittadini Richiedenti protezione COOPSSE [coordinatore Roberto Demontis] invitano operatori ed operatrici dell’accoglienza all’appuntamento:

 

“Verso una città aperta?”

giornata di formazione su  migrazioni, rifugiati, territori di transito e di arrivo, ostilità, meticciamenti.

Vi preghiamo di confermare la vostra presenza all’indirizzo presidenza@coopsse.it.

Ove i numeri richiedessero uno spostamento di sala verrete avvisate/i.

VENERDI’ 26 MAGGIO

dalle 9,00 alle 13,00
C/O centro aggregazione giovanile di Piazza de Caroli 

(sito in Piazza De Caroli 4  a Bolzaneto/Teglia)

 

                Luca Queirolo Palmas docente di sociologia delle migrazioni presso Università di Genova darà uno sguardo di insieme al fenomeno migratorio


Gilberto Marengodocente presso CPIA Ponente (Pontedecimo e Voltri) difficoltà e prospettive di alfabetizzazione e istruzione primaria


Agostino Petrillo 
docente di sociologia presso Politecnico di Milano, gli Hotspot e le città, territori e confini


Alessandro Gorla avvocato presso Foro di Genova, 
Decreto Minniti e configurazione nuovo quadro normativo per i richiedenti asilo 

Immagine correlata

Lascia un Commento